Il processo Congiusta e l’allarme (inascoltato) di Dominijanni

Print Friendly

Il magistrato, nel 2007, scrisse al procuratore nazionale antimafia e alla Commissione parlamentare chiedendo una modifica legislativa alle norme secondo cui sono inutilizzabili come prova le lettere scritte dai detenuti

Gianluca-Congiusta-185x240

LAMEZIA TERME Una norma fragile, un vuoto legislativo che consente ai boss di comandare anche dal carcere. E che impedisce a un padre di avere giustizia. Mario Congiusta lo va ripetendo da mesi e, per provare a farsi ascoltare, ha anche restituito la sua tessera elettorale al ministro della Giustizia Orlando.

Leggi il resto

Processo Congiusta- Dalila Nesci interroga Renzi ed Orlando

Print Friendly

dalila nesci

«Le istituzioni devono combattere le mafie con misure concrete ed efficaci intervenendo con urgenza laddove ci siano vuoti legislativi». È l’appello che lancia la deputata M5s Dalila Nesci a proposito del processo per l’omicidio di Gianluca Congiusta per il quale la Cassazione ha disposto il rinvio in Corte d’Appello della condanna per omicidio del boss Tommaso Costa.

Leggi il resto

Il caso Congiusta/2- Il tentativo di estorsione unica ipotesi ancora in piedi anche dopo la Cassazione

Print Friendly

gianluca

Di Angela Panzera

Pur imponendo un dibattimento volto a scandagliare i due possibili moventi alternativi che hanno determinato l’omicidio di Gianluca Congiusta, la Cassazione comunque nelle motivazioni della sentenza con cui il 6 marzo scorso ha annullato con rinvio la sentenza all’ergastolo nei confronti del boss Tommaso Costa non scarta l’ipotesi del tentativo estorsivo perpetrato ai danni dei suoceri ma anzi fissa dei punti cardini che ancora sono presenti agli atti del processo.

Leggi il resto

Processo Congiusta-Ventuno testimoni per escludere altri possibili moventi

Print Friendly

Il procuratore generale Scuderi ha depositato ieri le dichiarazioni di alcuni clienti dell’imprenditore sidernese, ucciso nel 2005

Gianluca-Congiusta-185x240

Di Angela Panzera

“Emergono profili che impongono la necessità di un approfondimento della questione, sia alla luce dell’incompletezza e dei ritardi delle investigazioni, sia alla luce dei principi indicati dalla Suprema Corte”.

Leggi il resto

Anche la mamma e le sorelle di Gianluca Congiusta restituiscono le tessere elettorali al ministro della Giustizia

Print Friendly

da Donatella Catalano, Roberta e Alessandra Congiusta *

ale-dona-roby

Dopo il papà Mario, che una settimana fa aveva restituito la propria tessera elettorale al ministro della Giustizia, anche la mamma e le sorelle di Gianluca Congiusta si uniscono alla protesta. Ecco la lettera appena inviata

All’on. Ministro della Giustizia Andrea Orlando
e, p.c., all’on. Ministro dell’Interno Angelino Alfano 

Oggetto: Restituzione tessere elettorali N. 092794621 – 092794622 – 011023567

Egr. On. Ministro,

facendo seguito alla restituzione della tessera elettorale da parte del nostro rispettivamente marito e padre Mario Congiusta, le sottoscritte Catalano Donatella e Roberta ed Alessandra Congiusta, in allegati alla presente Le inoltriamo anche le nostre tessere elettorali.

Leggi il resto

Imprenditore assassinato a Siderno, Manoccio: ascoltare la richiesta di giustizia del padre

Print Friendly

gianluca

Non deve rimanere inascoltata l’accorata richiesta di giustizia di Mario Congiusta, che con l’annuncio di voler rispedire al Ministro Orlando la sua tessera elettorale ha lanciato un vero e proprio grido di dolore in favore dell’affermazione della legalità. A lui va la mia solidarietà e la mia vicinanza nella sua coraggiosa e determinata battaglia”, a dichiararlo è il candidato al consiglio regionale Giovanni Manoccio in seguito della notizia dell’estrema forma di protesta attuata dal padre di Gianluca Congiusta, giovane imprenditore di Siderno assassinato dalla criminalità nel maggio 2005.

Leggi il resto