L’amministrazione Comunale di Siderno saluta con gioia l’arrivo del Presidente della Repubblica nella vicina Locri .

Print Friendly

pietro-fuda-600x325

Il 19 Marzo la nostra città sarà accanto a Sergio Mattarella, a Libera e ai familiari delle vittime innocente delle mafie che arriveranno da tutta la nazione nel nostro territorio per la XXII giornata della memoria e dell’impegno.

La città di Siderno ultimamente ha registrato efferate azioni criminali contro suoi consiglieri comunali. L’amministrazione comunale ha chiesto protezione agli avamposti provinciali dello Stato, che già stanno svolgendo un’intensa attività di prevenzione e contrasto.

Estendiamo – scrive il l’Amministrazione comunale- , poiché riteniamo il Presidente della Repubblica il massimo destinatario cui trasmettere la percezione di straordinario disagio che stiamo vivendo, lo stesso appello a Sergio Mattarella. Siamo consapevoli che con la protezione e la compattezza, oltre i municipalismi, siamo ancora capaci di sconfiggere il grande male. Allo stesso modo,- conclude – siamo convinti sia indispensabile per la Locride procedere verso traguardi di crescita socioeconomica, senza i quali nessun sostanziale cambiamento appare possibile.