Uomo ucciso a Riace, arrestati moglie e amante

Print Friendly

Delitto a Riace 7 giorni fa, volevano costruirsi vita insieme

carabinieri 1

(ANSA) – RIACE (REGGIO CALABRIA), 1 NOV – Volevano farsi una vita insieme e per questo hanno ucciso il marito di lei.

E’ quanto emerso dalle indagini dei carabinieri della Compagnia di Roccella Ionica che, insieme a quelli del Gruppo di Locri, hanno sottoposto a fermo Sabrina Marziano, 28 anni, ed il suo amante Agostino Micelotta (21) per l’omicidio del marito di lei Ernesto Ienco (31) ucciso 7 giorni fa a Riace a colpi di fucile. Dopo i due, secondo l’accusa, hanno colpito la vittima alla testa con un oggetto.