NDRANGHETA POLIZIA SEQUESTRA APPARTAMENTO A SIDERNO

Print Friendly

'NDRANGHETA: REGGIO CALABRIA, SEQUESTRATI BENI PER 185MILA EURO

Reggio Calabria, 28 gen. – (Adnkronos) – La polizia della questura di Reggio Calabria ha eseguito il sequestro di beni per 185mila euro nei confronti di Antonio Pelle, 49 anni affiliato alla cosca Pelle-Romeo Vottari di San Luca, e Ugo Barila', di 37 anni, entrambi condannati per traffico di sostanze stupefacenti. Il primo deve scontare una sentenza definitiva a 12 anni di reclusione. Gli agenti dell'Ufficio misure di prevenzione hanno accertato che la moglie di Pelle nel 2000 aveva acquistato un vasto appezzamento di terreno per un importo nettamente superiore a quelle che erano le disponibilita' economiche del nucleo familiare. Il terreno si trova a Bovalino, in localita' Bosco Selvaggini e ha un valore di 35mila euro. Barila' e' stato condannato in via definitiva a 4 anni di carcere per aver fatto parte di un'associazione che prima del 2000, riferiscono gli inquirenti, ''riforniva le citta' di Milano e Torino con ingenti quantita' di cocaina ed eroina''. Nei suoi confronti e' stato emesso un decreto di sequestro di un appartamento ubicato a Siderno del valore di 150mila euro.