Han’a passari sti vintinov’anni

Print Friendly
Certezza dell’espiazione della pena
 …e che cantino pure come lui 
 
Tutti l’amici mia ‘nfami e carogna
Chiddi ca si mangiaru la castagna
Tutti l’amici mia contenti foru
Quannu carzarateddu mi purtaru …

Han’a passari sti vintinov’anni
Unnici misi e vintinovi iorna
Han’a passari sti vintinov’anni
Unnici misi e vintinovi iorna

Aspettatimi curnuti, aspettatimi c’arrivu!

(Han’a passari in Canti di carcerati a cura di Pippo Russo)