La Regione si costituirà parte civile nel processo per l’omicidio di Gianluca Congiusta

Print Friendly

 

 Ufficio Stampa Giunta Regionale

Area d'interesse: Presidenza

La Regione si costituirà parte civile nel processo per l'omicidio di Gianluca Congiusta

 La Regione Calabria si costituirà parte civile nel processo per l'omicidio di Gianluca Congiusta. Il presidente Agazio Loiero, che ha ricevuto una lettera dal padre di Gianluca, assassinato a Siderno il 24 maggio del 2005, ha trasmesso stamani le carte all'Avvocatura regionale perché si avvii l'iter per la costituzione di parte civile della Regione. Il presidente Loiero ha seguito da vicino la vicenda legata all'omicidio di Gianluca Congiusta, stando vicino alla famiglia di cui comprende il dramma e fornendo il proprio interessamento per l'intensificazione delle indagini.