Catanzaro: passa a Stato villa boss da 500 milioni

Print Friendly

 Catanzaro: passa a Stato villa boss da 500 milioni

 

Una villa da 500 milioni di euro appartenente a un presunto boss della 'ndrangheta di Lamezia Terme e' stata acquisita definitivamente alla disponibilita' dello Stato.

 

L'operazione e' stata portata a termine dall'Ufficio Misure di Prevenzione della Questura di Catanzaro, diretto da Pio Amoriello, alla periferia di Lamezia Terme e riguarda una villa gia' confiscata appartenente al presunto boss Pasquale Giampa', che gli inquirenti ritengono il capo dell'omonima cosca. L'indagine era gia' iniziata da parte della Questura del capoluogo calabrese, diretta dal questore Romolo Panico, nel 2002, con una serie di provvedimenti che si sono via via succeduti nel tempo. Stamani l'atto finale, con la consegna dell'immobile al Demanio e al Comune di Lamezia Terme. (ANSA).