Barista ucciso nel Reggino: arrestato l’omicida

Print Friendly

Barista ucciso nel Reggino: arrestato l'omicida

53enne con precedenti penali ha ucciso per futili motivi

(ANSA)- CONDOFURI (REGGIO CALABRIA), 21 OTT – Arrestato l'omicida di Leonardo Modafferi,il barista il cui cadavere e' stato trovato all'alba all'interno del suo bar. E' Giuseppe Roda', 53 anni, gia' noto alle forze dell'ordine. L'uomo ha confessato: 'L'ho ucciso perche' ieri, dopo che lo avevo insultato, mi ha sputato'. A Roda' i carabinieri sono risaliti grazie al comandante della caserma che conosce bene gli avventori del bar. Roda' esercitava prepotenze psicologiche sugli altri 'grazie' ai suoi precedenti penali.