SANITA’: LARATTA, IN CALABRIA E’ ORMAI IN COMA

Print Friendly

 SANITA': LARATTA, IN CALABRIA E' ORMAI IN COMA


Martedì 09 ottobre 2007, 20:29
La sanità in Calabria è ormai "in coma". Lo ha affermato il parlamentare dell'Ulivo Franco Laratta al termine di un colloquio avuto ieri con il Commissario dell'Azienda Sanitaria di Cosenza, dott. Barbaro.
.Il parlamentare che ha segnalato al dirigente la situazione drammatica dell'ospedale di San Giovanni in Fiore che rischia la chiusura e, dopo aver anche sottolineato, la situazione molto grave che esiste nelle periferie e nelle ex ASL ora soppresse, nonché la situazione altrettanto grave delle cliniche private, ha affermato: "la Regione dovrebbe decidersi e intervenire con la massima urgenza per sbloccare un quadro globale divenuto ormai insopportabile. Si segnala ovunque uno scollegamento totale tra il centro e le periferie, fra la Regione e le Aziende Sanitarie con gravi ripercussioni per la vita delle strutture sanitarie. La stessa riforma che ha ridotto ed accorpato le ASL rischia di provocare un caos, visto che non è stata accompagnata dai giusti e necessari provvedimenti. Per cui l'obiettivo fondamentale della riforma stessa rischia ora di perdersi completamente. La condizione generale della sanità calabrese richiede, a mio avviso, un intervento immediato ed urgente delle Giunta e del Consiglio Regionale affinché venga fermato un collasso dell'intero sistema sanitario calabrese. (ANSA).