Proprietario terriero ucciso nella locride

Print Friendly

  Proprietario terriero ucciso nella Locride

SAN LUCA (Reggio Calabria) – Ucciso in un agguato a San Luca, nella Locride, raggiunto al torace e alla testa da alcuni colpi di un fucile a pallettoni: e' morto cosi' ieri sera Antonio Giorgi, 56 anni, proprietario terriero.

L'uomo si trovava nei pressi di alcuni campi di sua proprieta' quando e' stato raggiunto dai proiettili, esplosi secondo i Carabinieri da un solo uomo. Giorgi e' stato soccorso da alcuni familiari ed e' morto durante il trasporto all'ospedale di Locri. L'omicidio, secondo gli inquirenti, si inserisce nel quadro della faida che da anni vede contrapposti i clan Nirta-Strangio e Vottari-Pelle. (Agr)