Il tuo Tripodino…

Print Friendly

Il tuo Tripodino…

Gianluca non c'e' piu'.

Ce lo hanno portato via.

Di un amico che aveva vinto

la sua battaglia personale contro la leucemia restano solo tanti bei ricordi,

 che

per quanto vivi e fervidi non danno nessun

sollievo.

 

Il ruolo di prima linea nell'impegno sociale che svolgeva con disinteressata naturalezza,

gli valsero l'ammirazione e la stima dei suoi concittadini e non solo…

Un ragazzo che non aspettava Natale per essere piu' buono,mai tracotante o presuntuoso,mai troppo affaccendato da non poter dedicare un po' del suo tempo a chi ne avrebbe avuto bisogno;una dispensa inesauribile di preziosi consigli.
Commerciante cortese gentile ed onesto aveva fatto dell'altruismo
la sua forma mentis,senza risparmiarsi in nessun campo che richiedesse la sua presenza,dal volontariato allo sport passando per la politica e la cultura.Il suo rapporto con giovani e meno giovani era invidiabile a tal punto da mozzare anche le male lingue.Come il saggio Socrate ci ricorda <<non e'importante vivere,ma vivere nel giusto>>e Luca era per tutti esempio diquest'insegnamento.Ti hanno portato via solo materialmente perche' ora la tua anima e' parte integrante dei nostri cuori…

Ciao Luca.

il tuo Tripodino

tratto da la Riviera del 29 maggio 2005