“Diverse visioni”: sabato alla Mondadori di Siderno la proiezione dei film di Caricari e Migliaccio Spina

Print Friendly

vincenzo-1

Si svolgerà sabato 7 gennaio ( e non mercoledì 4), sempre a partire dalle ore 18.00, alla libreria Calliope Mondadori di Siderno (RC), “Diverse visioni”, con la proiezione dei cortometraggi “Rosa” di Vincenzo Caricari e “Nel cuore delle rane” di Bernardo Migliaccio Pina.

“Rosa” racconta di una giovane donna di un paesino del sud Italia, pressata da problemi economici. Lavora, sfruttata, come segretaria di un dottore. Il suo unico punto di riferimento è la fede. Un giorno, al termine di una messa, nota un borsellino dimenticato su una panca… Premiato di recente al Pentedattilo Film festival, il corto ha partecipato allo Short Film Corner di Cannes 2016, e all’Encounters Short Film Festival di Bristol (Londra), qualificante per la corsa al premio Oscar, e al Festival CinemaZero di Trento.

Vincenzo Caricari ha realizzato i docu-film “La guerra di Mario” e “Il paese dei Bronzi” e i cortometraggi “Il ladro” e “La carezza della sera”.

“Nel cuore delle rane”, opera della scuola di recitazione e regia LocriTeatro attiva da dieci anni, racconta uno spaccato crudo e visionario della realtà contemporanea. Un viaggio nella debolezza dell’animo umano, ambientato alla foce di un corso d’acqua dove abitano uomini che somigliano alle rane. La forza degli archetipi che si manifesta e racconta il sopravvento della Natura. Un avvocato adesca una minorenne e l’accompagna innanzi all’orrore, alla verità che neanche lui riesce a tradurre.

Bernardo Migliaccio Spina, direttore di LocriTeatro, ha firmato i lungometraggi “Malanova, storia di amore e magia” e “L’uomo del gas”, il docu-film “Uvafragola”, e innovativi spettacoli teatrali.

“Rosa” e “Nel cuore delle rane” sono produzioni Asimmetrici Film.