Chi è Nino De Gaetano

Print Friendly

de-gaetano-2

Nato l’11 giugno 1977 a Reggio Calabria, è sposato ed ha due figli. A 19 anni è stato eletto consigliere della circoscrizione Centro storico di Reggio.

A 23 anni è diventato assessore al Commercio al Comune di Reggio Calabria nella Giunta Falcomatà. Nel 2002 è stato rieletto consigliere comunale e dal 1999 al 2001 è stato segretario dei giovani comunisti e componente del Comitato politico regionale di Rifondazione Comunista.
Nelle elezioni del 2010, nella circoscrizione di Reggio Calabria per la Federazione della Sinistra, di cui ad inizio legislatura è stato capogruppo consiliare, con 8.784 preferenze. Ha aderito al gruppo “Progetto Democratico” prima, al Partito Democratico poi. Vicepresidente della I Commissione “Affari istituzionali, affari generali, riforme e decentramento” dal 27 novembre 2012,è alla II legislatura ed è il consigliere più giovane. Nelle consultazioni del 2005, nelle file di Rifondazione Comunista, ha ottenuto 2.030 preferenze. Nell’VIII legislatura, ha ricoperto ruoli diversi: Presidente della Commissione contro il fenomeno della mafia in Calabria e membro supplente per il rinnovo della Commissione per gli affari del personale; Presidente del gruppo consiliare di Rifondazione Comunista, segretario della Commissione “Riforme e decentramento” e, successivamente, assessore al Lavoro e alle politiche sociali.

Ultimamente è stato coinvolto nell’inchiesta sulla cosca Tegano di Reggio Calabria. Oliverio, però, non si è lasciato condizionare dalle ultime vicende di cronaca ed ha nominato il giovane De Gaetano assessorato alle Infrastrutture ed ai Trasporti.