Non solo nomi da ricordare

Print Friendly

Non solo nomi da  ricordare

Non solo nomi ma anche volti e storie da ricordare, perchè dietro un nome di una vittima innocente c’è un volto, una storia…

24 maggio 2005 viene barbaramente ucciso a Siderno, Gianluca Congiusta, vittima innocente della ‘ndrangheta.

Oggi 25 maggio 2012, nel settimo anniversario della sua tragica morte, mi piace ricordarlo con un “Credo” che condividevamo:

Io credo che ad ogni goccia di pioggia che cade un fiore cresca.

Io credo che in qualche luogo, nella notte più nera, una fiaccola brilli.

Io credo che per colui che si è traviato, uno verrà a mostrargli la via.

Io credo che al di sopra della tempesta, la più breve preghiera verrà ancora udita.

Io credo che qualcuno nell’universo, oda ogni parola.

Ogno qualvolta odo un neonato piangere o tocco una foglia o guardo il cielo, sò perche noi, Gianluca, crediamo nella Luce Divina.

Buongiorno Figlio!