Giovane ucciso nel vibonese, arrestato responsabile

Print Friendly

Giovane ucciso nel vibonese, arrestato responsabile

 

San Gregorio d’Ippona (Vibo Valentia)-La Polizia ha arrestato a San Gregorio d’Ippona, nel Vibonese, un giovane, Emaneuele valenti, di 22 anni, con l’accusa di essere il responsabile dell’omicidio di un falegname incensurato, Michele Brogna, di 25 anni.

Il cadavere di Brogna è stato trovato la scorsa notte dalla Squadra mobile di Vibo Valentia, che ha condotto le indagini che hanno portato all’arresto, nella frazione Zammarò di San Gregorio. La scomparsa di Brogna era stata denunciata nella tarda mattinata di ieri dai genitori del giovane. Brogna, secondo quanto è emerso dall’esame esterno del cadavere, è stato ucciso con due colpi di fucile alla testa.  Alessia LuccisanoFonte:ReggioTV