CROTONE: AGGUATO A ROCCA DI NETO, UN MORTO E UN FERITO

Print Friendly
NOVE COLPI DI PISTOLA ESPLOSI CONTRO GAETANO BENINCASA E TOMMASO MISIANO

Un uomo è stato ucciso e un altro gravemente ferito in un agguato compiuto a Rocca di Neto, nel Crotonese. La vittima è Gaetano Benincasa, di 32 anni, di Rocca Di Neto, mentre il ferito è Tommaso Misiano, 49 anni, di Belvedere Spinello. I due, secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, si trovavano davanti ad un bar nella via principale del paese quando sono stati raggiunti da numerosi colpi di pistola.

Benincasa è morto sul colpo, mentre Misiano è stato soccorso e portato nell’ospedale di Crotone. Benincasa, secondo i primi accertamenti fatti dai carabinieri, era incensurato,  mentre Misiano è già noto alle forze dell’ordine. I due erano davanti ad un bar quando sono arrivati i sicari, forse a bordo di una moto, che hanno sparato numerosi colpi di pistola. Misiano, portato nell’ospedale di Crotone, dovra’ essere sottoposto a intervento chirurgico. Al momento gli investigatori non escludono alcuna ipotesi, anche se stanno valutando se l’agguato possa aver origine dallo scontro tra le cosche della zona per il controllo delle attività illecite.