‘Ndrangheta, Minniti: “Non dare scampo ai mafiosi”

Print Friendly

'Ndrangheta, Minniti: "Non dare scampo ai mafiosi"

“Quella nella Locride, che attraverso l'impegno della mobile di Reggio e dei commissariati di Siderno e Bovalino ha portato ieri all'arresto del latitante Antonio Romeo, si configura come una vera e propria strategia d'attacco delle forze di polizia contro le cosche più pericolose di quel territorio.”

Lo dice Marco Minniti, ministro ombra degli Interni del Partito Democratico.

“Un attacco che ha il merito decisivo della continuità quotidiana, come dimostra l'arresto di soli pochi giorni fa compiuto dai carabinieri di uno dei più potenti capi della cosca Nirta.”

“Congratulazioni vivissime all'intera questura di Reggio che ha catturato un altro dei capi delle cosche che si sono fronteggiate anche nella strage di Duisburg .
E' così -conclude Minniti- che bisogna continuare a fare,senza dare scampo ai mafiosi fino alla sconfitta della 'ndrangheta.”