MAFIA: PALERMO, 26 ANNI FA L’OMICIDIO DEL MARESCIALLO IEVOLELLA

Print Friendly

MAFIA: PALERMO, 26 ANNI FA L'OMICIDIO DEL MARESCIALLO IEVOLELLA

PALERMO (ITALPRESS) – Ricorre oggi il 26^ anniversario dell'agguato mafioso in cui perse la vita, a Palermo, il maresciallo dei Carabinieri Vito Ievolella

Il graduato fu ucciso in piazza Principe di Camporeale, mentre si trovava con la moglie Iolanda. Per l'omicidio sono stati condannati all'ergastolo, con sentenza definitiva della Cassazione, il boss della Kalsa Tommaso Spadaro, considerato il mandante, e Giuseppe Lucchese, l'esecutore materiale. A costare la vita a Ievolella furono le sue indagini sul contrabbando di sigarette e stupefacenti nel rione palermitano della Kalsa. Diverse le manifestazioni in programma nel capoluogo siciliano per ricordare il maresciallo. Alle 12.30, sara' deposta una corona di fiori sul luogo dell'omicidio. Alle 17, nella sede del comando provinciale dell'Arma, il colonnello Vittorio Tomasone ricordera' Ievolella. Domani invece, alle 16.45, messa nella chiesa di Maria SS. del Carmelo ai Decollati. Saranno presenti il prefetto di Palermo, Giosue' Marino, il sindaco Diego Cammarata, autorita' civili e militari e i familiari di Ievolella. (ITALPRESS). 10-Set-07 11:52 NNNN