‘NDRANGHETA: MINACCE DI MORTE A MAGISTRATO MOLLACE

Print Friendly

'Ndrangheta: minacce di morte a magistrato Mollace

Una lettera di minacce e' stata inviata al sostituto procuratore del Tribunale di Reggio Calabria, Francesco Mollace.

 La busta inviata a uno dei magistrati piu' impegnati nella lotta alle cosche mafiose del reggino conteneva uno scritto con esplicite minacce di morte e due proiettili di pistola parabellum calibro 9×21. Il plico era indirizzato all'Ufficio di Procura di Reggio Calabria ed e' stato intercettato al controllo del metal detector. Il presidente della Regione Calabria, Agazio Loiero, dopo aver appreso la notizia delle minacce di morte al sostituto procuratore della Repubblica di Reggio Calabria Mollace ha dichiarato: "Bisogna reagire con forza contro questo stillicidio di minacce non solo per manifestare solidarietà al dottor Francesco Mollace ma anche per dire con chiarezza che tutto ciò che sta accadendo colpisce duramente gli interessi puliti della Calabria che non si piega, della Calabria che vuole cambiare, della Calabria dei diritti e della legalità. Chiediamo allo Stato di intervenire con energia, oltre che per assicurare tutela al magistrato e ai suoi familiari, per dare una risposta concreta a questo nuovo attacco della mafia. Occorre tenere alto il livello di guardia affinché avvertimenti o azioni criminose non influenzino in alcun modo la delicata funzione che la magistratura rivolge a tutela dei diritti e degli interessi dei cittadini calabresi".