Carabinieri,”dare mezzi adeguati al reparto cacciatori

Print Friendly

Carabinieri,”dare mezzi adeguati al

Reparto “cacciatori” 

 

 

CATANZARO. La deputata di Alleanza Nazionale e componente della commissione parlamentare antimafia, Angela Napoli, in un’interrogazione rivolta ai ministri della Difesa, Arturo Parisi, e dell’Interno, Giuliano Amato, ha chiesto che venga ridato “slancio allo Squadrone Cacciatori dei carabinieri di Vibo Valentia e garantito al reparto la dovuta efficienza dei mezzi”.

 “Il reparto Cacciatori di Vibo Valentia – ha aggiunto Napoli – unico nel suo genere ed oggetto di studio da parte di varie Forze di Polizia Europea, è una unità polivalente che coniuga flessibilità operativa ed elevato livello di professionalità. Nato nel 1991, è riuscito a conseguire, in pochi anni, notevoli ed importanti risultati contro la criminalità organizzata, dalla cattura di numerosi latitanti al sequestro di armi e sostanze stupefacenti. Nonostante il servizio ad alto rischio prestato, peraltro in territori dove la criminalità organizzata fa da padrona, lo Squadrone “Cacciatori” è costretto a lavorare con mezzi obsoleti, non adeguati, insufficienti, e certamente non idonei per un lavoro così importante e rischioso”. “Il taglio di spesa del comparto sicurezza – ha concluso – non ha solo ridotto la busta paga di questi uomini, ma ha finito, altresì, col demotivarli, vista l’impossibilità di accedere a mezzi adeguati e a diventare quindi competitivi nella lotta alla criminalità organizzata”.