Sequestrati beni per 1 milione di euro a Pannunzi

Print Friendly

Sequestrati beni per 1 milione di euro a Pannunzi

Beni immobili per un valore di circa un milione di euro sono stati sequestrati dagli agenti dell’Ufficio misure di prevenzione della Questura di Reggio Calabria nei confronti di esponenti della criminalita’ organizzata.

Un appartamento ed altri beni mobili sono stati sequestrati a Roma dagli agenti della polizia di Stato che hanno eseguito un provvedimento emesso dalla Corte D’appello di Reggio Calabria. I beni erano, secondo quanto reso noto dalla polizia di Stato, nella disponibilita’ di Roberto Pannunzi, 59 anni, condannato a 22 anni di reclusione per il reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Pannunzi e’ stato arrestato nel 2004 a Madrid dopo un lungo periodo di latitanza. Dalle indagini emergerebbe che Pannunzi era l’organizzatore e promotore di un traffico internazionale di cocaina proveniente dal Sud America e diretta, attraverso la Spagna, alle cosche dei Paviglianiti e Marando, che operano sul versante jonico della provincia di Reggio Calabria.

da ansa