La Presidente della Camera in Calabria

Print Friendly

La Calabria della Boldrini

La presidente della Camera farà tappa a Rosarno, Riace e Lamezia Terme, dove prenderà parte al conferimento della cittadinanza onoraria a 400 bambini stranieri, nati e residenti in Italia

LAMEZIA TERME Domani e dopodomani la presidente della Camera, Laura Boldrini, sarà in visita in Calabria. Il primo giorno farà tappa a Rosarno e Riace, mentre sabato visiterà la città di Lamezia Terme.

A Rosarno, la presidente Boldrini incontrerà il sindaco della città, Elisabetta Tripodi, l’amministrazione comunale e la cittadinanza. All’appuntamento all’Auditorium comunale saranno presenti Maria Carmela Lanzetta, sindaco dimissionario di Monasterace, e Carolina Girasole, già primo cittadino di Isola Capo Rizzuto. Nel pomeriggio, intorno alle 18.30, la presidente della Camera si trasferirà a Riace, dove verrà ricevuta dal sindaco Domenico Lucano che le consegnerà la cittadinanza onoraria, alla luce del decennale impegno internazionale della presidente Boldrini in favore della promozione dei diritti umani. A Riace è tra l’altro previsto un incontro con la nutrita comunità di rifugiati e richiedenti asilo. Il giorno dopo, a Lamezia Terme, la presidente della Camera incontrerà il sindaco della città Gianni Speranza, prendendo parte alla cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria a 400 bambini stranieri nati in Italia e residenti a Lamezia Terme, che si svolgerà nel parco intitolato a Peppino Impastato. Al termine, la presidente Boldrini ascolterà, nel Salone delle riunioni del Comune, gli imprenditori dell’associazione antiracket di Lamezia.

Eduardo Meligrana

fonte :Corriere della Calabria