I lavori sulla Salerno-Reggio Calabria fanno cinquant’anni.

Print Friendly

I lavori sulla Salerno-Reggio Calabria fanno cinquant’anni. Ecco come li hanno festeggiati – foto

E’ passato mezzo secolo da quando sono cominciati i lavori sull’autostrada più trafficata d’Italia. I cittadini delle zone limitrofe “festeggiano” l’anniversario con tanto di torta panna e fragole.

Una torta di panna e fragole con la scritta ‘Autostrada Salerno-Reggio Calabria, 50 anni di vergogna’. Gianni Lettieri, capo dell’opposizione al Comune di Napoli, spiega così la “festa simbolica” al casello autostradale di San Giorgio a Cremano vicino a Napoli “Un compleanno da drammatico da non festeggiare, da dimenticare, anzi bisognerebbe fare qualcosa per sistemare quello che non è stato fatto negli ultimi 15-20 anni”.


Francesco Emilio Borrelli dei Verdi sottolinea il mezzo secolo di sprechi. “Uno speco infinito di denaro pubblico per la responsabilità della politica, perchè questa è una opera statale, tutti i governi che si sono succeduti non hanno mai voluto completare quest’opera per lasciare il sud in una sorta di degrado continuo e metterci in difficoltà con i trasporti che sono da terzo mondo.”

I lavori per la costruzione dell’autostrada sono iniziati nel 1962 e non sono ancora terminati. La Magistratura ha concluso varie indagini sulle infiltrazioni della ‘Ndrangheta calabrese nei lavori di ammodernamento dell’A3. Nel corso di questi anni non hanno avuto successo i numerosi appelli e le dichiarazioni d’intenti pronunciati per alleviare i disagi degli automobilisti, sottoposti ad un autentico supplizio soprattutto durante i trasferimenti nel periodo estivo. Un triste e grottesco primato “made in Italy”.

salerno-rc-vergogna-torta.jpeg Fonte: InfoOggi.it