Nasce il Movimento Politico “Siderno Libera”

Print Friendly

Nasceil Movimento Politico “SIDERNO LIBERA”


MANIFESTO POLITICO
‘SIDERNO LIBERA’
Premessa
II movimento “Siderno Libera” è una iniziativa di rilancio della politica che mette al centro la tutela dei diritti dei cittadini e la valorizzazione della partecipazione civica nella prospettiva di contribuire alla nascita di nuovi soggetti politici nella democrazia e nel totale rispetto della legalità, contrastando la prevaricazione e la violenza, verso chiunque esercitata ed indipendentemente dalla loro nazione, religione, sesso, o colore della pelle.
“Siderno Libera” nasce per testimoniare la politica come impegno verso la collettività e non, come la storia recente ci ha dimostrato, uno strumento per perseguire interessi particolari e personali.    
“Siderno Libera”ha un proprio ruolo di movimento politico, le cui decisioni od azioni saranno sempre autonome e mai legate alle decisioni di alcun partito in particolare, pur riconoscendo il valore ed il contributo ideale che ne deriva dalla presenza tra i promotori di soggetti che si ispirano alla più nobile tradizione politica che ne caratterizza il percorso verso quei valori di Giustizia sociale e pari opportunità che ad ogni individuo deve essere riconosciuta.
Il Contesto
Siderno si trova frenata da una interminabile transizione politica, che vede ancora oggi un sistema bloccato dal peso di un ceto politico pervasivo ed autoreferenziale, troppo spesso inefficiente, e di categorie chiuse nella difesa dei propri privilegi.
L’Ultimo governo é stato di fatto incapace di fare fronte ai gravi problemi del paese, invece di creare quelle condizioni di pari dignità e pari opportunità sancite dalla Costituzione nel rispetto della dignità umana, si è prodigato ad occupare tutti gli spazi della vita pubblica, facendo assurgere a valore l’appartenenza. Così facendo, ha ostacolato il pieno  sviluppo di due risorse fondamentali per la crescita del paese: la libertà dei cittadini e la valorizzazione dei giovani. Ripiegate su se stesse, queste classi dirigenti hanno diffidato della società civile e non ne hanno, di fatto, riconosciuto la capacità di costruire modelli rinnovati di partecipazione e di intervento nella cosa pubblica.

Le Finalità
“Siderno Libera” ritiene indispensabile ripristinare i confini costituzionali della politica, la quale deve tornare a svolgere, con grande senso di responsabilità ed altruismo, il proprio ruolo al sevizio di una crescita collettiva assicurando spazi e strumenti di partecipazione decisionali condivisi. “Siderno Libera” lavorerà insieme alle energie sane ed alle forze progressiste della città per costruire una proposta di governo avanzata, nel rispetto del territorio, dell’ambiente, della salute pubblica, valorizzando tutte quelle iniziative che possono creare opportunità di lavoro nel rispetto delle vocazioni naturali e dell’interesse pubblico.
Questa iniziativa politica, quindi, si caratterizza come leva civica di ispirazione progressista, per la costruzione di una nuova classe dirigente, fatta di giovani, perché loro è il futuro ma anche il presente.
“Siderno Libera”vuole essere uno strumento di partecipazione e di controllo nella vita pubblica della città, offrendosi come strumento di partecipazione reale senza confini o preclusioni ideologiche. Esprime la propria disponibilità a collaborare con tutti coloro che abbiano finalità condivise quali, per esempio, il rifiuto totale della privatizzazione dei servizi pubblici in particolare quello dell’acqua. Essendo la Legalità e la Giustizia Sociale la base dei principi che ispira il movimento non saranno accettate adesioni in contrasto con gli stessi. Siamo convinti che, i nostri sono obiettivi ambiziosi ma non irrealistici, per questo chiediamo ai cittadini sidernesi di aderire e far diventare ” Siderno Libera” lo strumento per l’ emancipazione della nostra città.                                                                             
Siderno 17 luglio 2010

PRIMI FIRMATARI

DAMOCLE ARGIRO’
ALBANESE SALVATORE
D’AGOSTINO COSIMO
CONGIUSTA MARIO
FAZZOLARI GIUSEPPE
IRACI FRANCESCO
LANZAFAME GIOVANNI
LOMBARDO GIOVANNI
MALGERI BRUNO
MESITI VINCENZO
MINNITI FRANCESCO
MUIA’ ANTONIO
PELLEGRINO COSIMO
SGAMBELLURI ANTONIO
Piero Coluccio