DUE MINORENNI ARRESTATI NELLA LOCRIDE

Print Friendly

Calabria/ Due minori arrestati per tentata rapina nella locride

Davanti a un supermercato pronti ad agire con pistola giocattolo

 Roma, 28 feb. (Apcom) – I carabinieri di Ardore, nel reggino, hanno arrestato in flagranza di reato due minorenni, il primo di San Luca, con precedenti per reati contro il patrimonio, il secondo di Benestare, incensurato, ritenuti responsabili, in concorso, di tentata rapina aggravata.

Sono stati sorpresi di fronte al supermercato Gm con un passamontagna sulla fronte e armati di una pistola nascosta sotto gli indumenti, mentre si accingevano a entrare nel negozio, in passato oggetto di rapina. I militari li hanno bloccati poco prima di entrare in azione. L'arma era una pistola giocattolo priva di tappo rosso, ma impossibile da distinguere da un'arma vera. I due giovanissimi sono stati condotti nel centro di prima accoglienza per minorenni di Reggio Calabria, a disposizione della Procura di Locri.