LOCRIDE SCOPERTA TRUFFA DANNI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Print Friendly

GUARDIA DI FINANZA: SCOPERTA TRUFFA AI DANNI DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE. DENUNCIATI 200 RESPONSABILI. 

  

Bianco (Reggio Calabria): 23/02/2009

I FINANZIERI HANNO SCOPERTO CHE LE PERSONE DENUNCIATE SAREBBERO RIUSCITE AD OTTENERE, GRAZIE A FALSE AUTOCERTIFICAZIONI, L’ESENZIONE DEL PAGAMENTO DEL TICKET PER PRESTAZIONI SANITARIE SENZA AVERNE DIRITTO.

GLI ASSISTITI DICHIARAVANO DI ESSERE ESENTI DAL PAGAMENTO PER VARI MOTIVI TRA I QUALI:

1.    ETA’ DELL’ASSISTITO INFERIORE AI 6 ANNI O SUPERIORE AI 65 CON REDDITO FAMILIARE LORDO, RIFERITO ALL’ANNO PRECEDENTE, INFERIORE A €. 36.151,98;

2.    CAPO FAMIGLIA E FAMILIARI A CARICO CON REDDITO DEL NUCLEO FAMILIARE LORDO, RIFERITO ALL’ANNO PRECEDENTE, INFERIORE A €. 8.263,31 INCREMENTATO FINO A €. 11.362,05 IN PRESENZA DEL CONIUGE E IN RAGIONE DI ULTERIORI €. 516,45 PER OGNI FIGLIO A CARICO;

3.    CAPO FAMIGLIA TITOLARE DI PENSIONE AL MINIMO DI ETA’ SUPERIORE AI 60 ANNI E FAMILIARI A CARICO CON REDDITO COMPLESSIVO, RIFERITO ALL’ANNO PRECEDENTE, INFERIORE A €. 6.263,31 INCREMENTATO FINO A €. 11.362,05 IN PRESENZA DEL CONIUGE E IN RAGIONE DI ULTERIORI €. 516,45 PER OGNI FIGLIO A CARICO;

4.    CAPO FAMIGLIA E FAMILIARI A CARICO TITOLARE DI PENSIONE SOCIALE.

 LA METODOLOGIA DI RILEVAZIONE DELLE INCONGRUENZE DI REDDITO RISCONTRATE RISPETTO A QUANTO AUTOCERTIFICATO E’ CONSISTITA NEL RICHIEDERE PRIORITARIAMENTE, AI VARI COMUNI DI RESIDENZA (ARDORE, SAN LUCA, BENESTARE, BOVALINO, AFRICO, BIANCO, CASIGNANA, SANT’AGATA DEL BIANCO E BRANCALEONE) LO STATO DI FAMIGLIA DEL SOGGETTO CHE AVEVA USUFRUITO LA PRESTAZIONE SANITARIA. SUCCESSIVAMENTE TRAMITE L’APPLICAZIONE ANAGRAFE TRIBUTARIA IN DOTAZIONE AL CORPO SONO STATI RILEVATI TUTTI I REDDITI DICHIARATI DAI SOGGETTI FACENTI PARTE I PREDETTI NUCLEI FAMILIARI. QUINDI SI EFFETTUAVA IL RISCONTRO TRA LA TIPOLOGIA DELL’ESENZIONE DICHIARATA ED IL REDDITO EFFETTIVO RILEVATO.

SONO STATE ACQUISITE IN COPIA, PRESSO L’AZIENDA SANITARIA NR. 9 DI LOCRI, CIRCA 1.500 RICETTE RIFERITE AL PERIODO 01.01.2005 – 28.02.2005 LE QUALI ERANO STATE TRASMESSE DAI LABORATORI DI ANALISI CLINICHE CONVENZIONATE CON S.S.N..

IN PARICOLARE IN DUE DEI COMUNI SUCCITATI, LA PERCENTUALE DI FRODE ERA PARI A CIRCA L’80% DELLE RICETTE ESAMINATE.

IL MANCATO INTROITO DA PARTE DEL S.S.N. AMMONTA A CIRCA €. 40.000

I RESPONSABILI SONO STATI DENUNCIATI A PIEDE LIBERO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI LOCRI PER TRUFFA E FALSITA’ IDEOLOGICA COMMESSA DA PRIVATO IN ATTO PUBBLICO..

Luigi Palamara

Fonte: melito on line