MAFIA- VIZZINI (FI) IMPEDIRE CHE CARCERI DIVENTINO”CALL CENTER”

Print Friendly

MAFIA- VIZZINI (FI) IMPEDIRE CHE CARCERI DIVENTINO”CALL CENTER”

 (AGI) – Palermo, 13 dic. – “Dall’operazione di Messina emerge un ulteriore fatto inquietante sul funzionamento del sistema carcerario. Attraverso telefonate o pizzini i boss ordinavano omicidi da una cella del carcere di Gazzi. Questo significa che i mafiosi sono ancora in grado di dare impensabili segni di potenza dalla loro reclusione.

Chiedero’ che di questo si occupi la Commissione Antimafia convocando il ministro della giustizia per capire come cio’ possa accadere e trovare adeguate misure per un effettivo isolamento”. Lo afferma il parlamentare di Fi, Carlo Vizzini, per il quale “bisognera’ estendere l’applicazione del carcere duro ed applicarlo sempre piu’ rigidamente per chiudere questo orrido capitolo secondo il quale alcune carceri sembrano un call center”. Per Vizzini siamo a una svolta della lotta alla mafia e “lo dimostra anche il fatto che nello stesso giorno si compiano piu’ operazioni e per questo complimenti anche al Procuratore aggiunto Roberto Scarpinato per l’operazione di Trapani compiuta insieme alla Dia dalla quale emerge come la componente economico-finanziaria e il riciclaggio rappresentano il nuovo grande affare della mafia”. (AGI)
Mrg/Mzu