‘NDRANGHETA: GDF LECCO, 19 ARRESTI IN LOMBARDIA E CALABRIA

Print Friendly


'NDRANGHETA: GDF LECCO, 19 ARRESTI IN LOMBARDIA E CALABRIA

(AGI) – Lecco, 21 nov. – Diciannove arresti e 25 perquisizioni domiciliari nelle province di Lecco, Como, Bergamo e Cosenza e' il bilancio della maxi operazione 'Ferrus Equi' conclusa ieri mattina dalla Guardia di Finanza di Lecco e che ha colpito ancora una volta le attivita' criminali riconducibili al pericoloso clan della 'Ndrangheta controllato dalla famiglia Coco, il cui capo indiscusso dall'agosto 1992 e' detenuto in un supercarcere per scontare svariati ergastoli.

         L'indagine delle Fiamme Gialle, coordinata dal Sostituto Luca Masini della Procura di Lecco, era iniziata nel 2005 e, secondo gli investigatori, avrebbe permesso di far luce non solo su un traffico di armi destinato alla malavita organizzata e di droga, ma anche si un giro di estorsioni e anche sequestri di persona. Proprio a fine mese iniziera' nell'aula bunker di via Uccelli da Nemi di Milano il processo nei confronti di una trentina di esponenti di questo clan calabrese, finiti in carcere con l'operazione congiunta di Polizia e Fiamme Giall e 'Over size'. Uno dei figli del boss, Giacomo Trovato, pure arrestato in quel blitz, viene processato in Corte d'Assise a Como per l'omicidio di un ex pugile. (AGI) Cli/Ven (Segue)