Ragazza rumena trovata morta

Print Friendly

 Era nel suo appartamento di Grotteria Mare

La polizia di Stato del commissariato di Siderno (Reggio Calabria) sta indagando sulla morte di una giovane rumena, Andrea Ursu, 22 anni, rinvenuta cadavere nella propria abitazione di Grotteria a Mare, nella Locride.

Dopo una segnalazione telefonica, gli agenti della polizia si sono recati nel domicilio della ragazza trovandola sdraiata sul letto, vestita e priva di vita. Sul posto e’ stato fatto intervenire il personale medico del 118 che ne ha constatato il decesso, che sembrerebbe dovuto a cause naturali. Sul corpo della giovane non sono stati riscontrati segni di violenza. (AGI)

(11.06.2007)Redazione