Siderno erige un Monumento alle vittime innocenti della mafia

Print Friendly

 da Uff. Stampa della città di Siderno

Siderno erige un Monumento alle vittime innocenti della mafia

 

 Il 24 maggio alle ore 19, in Via Sasso Marconi, nei pressi degli uffici del Giudice di Pace, si terrà la cerimonia di inaugurazione del monumento che l’Amministrazione Comunale ha dedicato alle vittime innocenti della mafia.

 

Il monumento è situato nel luogo in cui due anni fa è stato ucciso il giovane commerciante sidernese Gianluca Congiusta. Descrizione: un cubo scolpito di 80 x 80 x 180 in travertino, graffiato e lavorato su tre facce; sulla quarta faccia c’è una semicolonna sormontata da un capitello di marmo bianco, che simboleggia la vita spezzata che rinasce.
Presenzieranno alla cerimonia il sindaco della città Alessandro Figliomeni, l’assessore provinciale alla Cultura Angelo Antonio Larosa ed il questore di Reggio Calabria Antonino Puglisi.
Per l’occasione sarà celebrata una Santa Messa a cura di Don Massimo Nesci.