Un grazie da tutti noi a tutti Voi.

Print Friendly

 

Carissimi  amici,

anche se un po’ di ritardo, dovuto ad una mia assenza per controlli,

la prima cosa che mi sento di fare è quella di dirVi grazie di cuore.

 

 

Quello che insieme abbiamo fatto ritengo che sia qualcosa di straordinario e se mi consentite

forse storico, per l’afflato che si è creato intorno a noi “scioperanti” del Camper dei diritti negati.

Le manifestazioni di stima oltre che di affetto e solidarietà continuano ad arrivare a centinaia sia  a mezzo telegrammi,fax,sms telegrammi e telefonate da tutta Italia ed anche dall’estero.

Naturalmente ,tutto questo non sarebbe stato possibile se intorno a noi ,con noi e per noi,non ci fossero stati altri amici che hanno lavorato in silenzio condividendone la nobile causa che non voleva essere quella del “singolo” che manifesta per il suo congiunto.

Forse non abbiamo ottenuto molto ma certamente più di quelle che erano le nostre aspettative.

Questa è la dimostrazione ,data a noi stessi,che solo insieme si può.

La battaglia di Legalità da noi condotta,ci ha fatto crescere e maturare e quando c’è una crescita ed una maturazione non puo’ che essere un fatto talmente positivo da spingerci a continuare nella lotta intrapresa , affinché la legalità prevalga sulla criminalità.

Grazie a tutti amici miei e nostri ,grazie per resistere e grazie per non averci lasciati soli.