Nesci (M5S) vicina a Congiusta: “Il ministro Orlando intervenga, lo Stato rischia di perdere”

Print Friendly

dalila nesci

Fa riflettere la decisione di restituire la tessera elettorale presa da Mario Congiusta, padre di Gianluca, vittima di ‘ndrangheta».

Lo dice la deputata M5S Dalila Nesci, a proposito del gesto di Congiusta per il rinvio da parte della Cassazione ad altra sezione d’appello del processo per l’omicidio del giovane Gianluca. La parlamentare prosegue: «Non è possibile che le istituzioni non diano risposte su casi come quello di Gianluca Congiusta, che dicono della prepotenza e violenza della ‘ndrangheta, che domina la Calabria con la sua legge di morte». La deputata M5S sottolinea: «Non può esserci alcun riscatto e sviluppo per la Calabria, se le istituzioni non riescono a punire chi pratica i metodi di ‘ndrangheta per controllare il territorio e silenziare le coscienze». Nesci conclude: «Il Movimento Cinque Stelle è vicino a Congiusta e a tutti i familiari delle vittime di ‘ndrangheta. Chiederò al ministro della Giustizia di affrontare il caso con la massima attenzione. Qui si rischia la sconfitta dello Stato».

Fonte:

 weboggi

«Fa riflettere la decisione di restituire la tessera elettorale presa da Mario Congiusta, padre di Gianluca, vittima di ‘ndrangheta». Lo dice la deputata M5S Dalila Nesci, a proposito del gesto di Congiusta per il rinvio da parte della Cassazione ad altra sezione d’appello del processo per l’omicidio del giovane Gianluca. La parlamentare prosegue: «Non è possibile che le istituzioni non diano risposte su casi come quello di Gianluca Congiusta, che dicono della prepotenza e violenza della ‘ndrangheta, che domina la Calabria con la sua legge di morte». La deputata M5S sottolinea: «Non può esserci alcun riscatto e sviluppo per la Calabria, se le istituzioni non riescono a punire chi pratica i metodi di ‘ndrangheta per controllare il territorio e silenziare le coscienze». Nesci conclude: «Il Movimento Cinque Stelle è vicino a Congiusta e a tutti i familiari delle vittime di ‘ndrangheta. Chiederò al ministro della Giustizia di affrontare il caso con la massima attenzione. Qui si rischia la sconfitta dello Stato». – See more at: http://catanzaro.weboggi.it/Politica/66643-Nesci-(M5S)-vicina-a-Congiusta%3A-%22Il-ministro-Orlando-intervenga,-lo-Stato-rischia-di-perdere%22#sthash.aKuxCMoP.dpuf
«Fa riflettere la decisione di restituire la tessera elettorale presa da Mario Congiusta, padre di Gianluca, vittima di ‘ndrangheta». Lo dice la deputata M5S Dalila Nesci, a proposito del gesto di Congiusta per il rinvio da parte della Cassazione ad altra sezione d’appello del processo per l’omicidio del giovane Gianluca. La parlamentare prosegue: «Non è possibile che le istituzioni non diano risposte su casi come quello di Gianluca Congiusta, che dicono della prepotenza e violenza della ‘ndrangheta, che domina la Calabria con la sua legge di morte». La deputata M5S sottolinea: «Non può esserci alcun riscatto e sviluppo per la Calabria, se le istituzioni non riescono a punire chi pratica i metodi di ‘ndrangheta per controllare il territorio e silenziare le coscienze». Nesci conclude: «Il Movimento Cinque Stelle è vicino a Congiusta e a tutti i familiari delle vittime di ‘ndrangheta. Chiederò al ministro della Giustizia di affrontare il caso con la massima attenzione. Qui si rischia la sconfitta dello Stato». – See more at: http://catanzaro.weboggi.it/Politica/66643-Nesci-(M5S)-vicina-a-Congiusta%3A-%22Il-ministro-Orlando-intervenga,-lo-Stato-rischia-di-perdere%22#sthash.aKuxCMoP.dpuf

«Fa riflettere la decisione di restituire la tessera elettorale presa da Mario Congiusta, padre di Gianluca, vittima di ‘ndrangheta». Lo dice la deputata M5S Dalila Nesci, a proposito del gesto di Congiusta per il rinvio da parte della Cassazione ad altra sezione d’appello del processo per l’omicidio del giovane Gianluca. La parlamentare prosegue: «Non è possibile che le istituzioni non diano risposte su casi come quello di Gianluca Congiusta, che dicono della prepotenza e violenza della ‘ndrangheta, che domina la Calabria con la sua legge di morte». La deputata M5S sottolinea: «Non può esserci alcun riscatto e sviluppo per la Calabria, se le istituzioni non riescono a punire chi pratica i metodi di ‘ndrangheta per controllare il territorio e silenziare le coscienze». Nesci conclude: «Il Movimento Cinque Stelle è vicino a Congiusta e a tutti i familiari delle vittime di ‘ndrangheta. Chiederò al ministro della Giustizia di affrontare il caso con la massima attenzione. Qui si rischia la sconfitta dello Stato». – See more at: http://catanzaro.weboggi.it/Politica/66643-Nesci-(M5S)-vicina-a-Congiusta%3A-%22Il-ministro-Orlando-intervenga,-lo-Stato-rischia-di-perdere%22#sthash.aKuxCMoP.dpuf
«Fa riflettere la decisione di restituire la tessera elettorale presa da Mario Congiusta, padre di Gianluca, vittima di ‘ndrangheta». Lo dice la deputata M5S Dalila Nesci, a proposito del gesto di Congiusta per il rinvio da parte della Cassazione ad altra sezione d’appello del processo per l’omicidio del giovane Gianluca. La parlamentare prosegue: «Non è possibile che le istituzioni non diano risposte su casi come quello di Gianluca Congiusta, che dicono della prepotenza e violenza della ‘ndrangheta, che domina la Calabria con la sua legge di morte». La deputata M5S sottolinea: «Non può esserci alcun riscatto e sviluppo per la Calabria, se le istituzioni non riescono a punire chi pratica i metodi di ‘ndrangheta per controllare il territorio e silenziare le coscienze». Nesci conclude: «Il Movimento Cinque Stelle è vicino a Congiusta e a tutti i familiari delle vittime di ‘ndrangheta. Chiederò al ministro della Giustizia di affrontare il caso con la massima attenzione. Qui si rischia la sconfitta dello Stato». – See more at: http://catanzaro.weboggi.it/Politica/66643-Nesci-(M5S)-vicina-a-Congiusta%3A-%22Il-ministro-Orlando-intervenga,-lo-Stato-rischia-di-perdere%22#sthash.aKuxCMoP.dpuf

«Fa riflettere la decisione di restituire la tessera elettorale presa da Mario Congiusta, padre di Gianluca, vittima di ‘ndrangheta». Lo dice la deputata M5S Dalila Nesci, a proposito del gesto di Congiusta per il rinvio da parte della Cassazione ad altra sezione d’appello del processo per l’omicidio del giovane Gianluca. La parlamentare prosegue: «Non è possibile che le istituzioni non diano risposte su casi come quello di Gianluca Congiusta, che dicono della prepotenza e violenza della ‘ndrangheta, che domina la Calabria con la sua legge di morte». La deputata M5S sottolinea: «Non può esserci alcun riscatto e sviluppo per la Calabria, se le istituzioni non riescono a punire chi pratica i metodi di ‘ndrangheta per controllare il territorio e silenziare le coscienze». Nesci conclude: «Il Movimento Cinque Stelle è vicino a Congiusta e a tutti i familiari delle vittime di ‘ndrangheta. Chiederò al ministro della Giustizia di affrontare il caso con la massima attenzione. Qui si rischia la sconfitta dello Stato». – See more at: http://catanzaro.weboggi.it/Politica/66643-Nesci-(M5S)-vicina-a-Congiusta%3A-%22Il-ministro-Orlando-intervenga,-lo-Stato-rischia-di-perdere%22#sthash.aKuxCMoP.dpuf